Ricerca tecnologica e aggiornamento in odontoiatria

Ortodonzia

correzione di malocclusioni

pedodonzia

Quando le arcate dentarie non combaciano fra loro, oppure la posizione dei singoli denti contrasta con altre strutture della bocca (malocclusioni), occorre intervenire.

  • Si parla di ortodonzia (o ortognatodonzia) intercettiva quando si interviene ancora prima che sia ultimata la crescita dei denti (anche quando sono presenti ancora denti da latte), dopo aver individuato i problemi tramite un'accurata fase diagnostica.

  • Per ortodonzia classica si intende invece la correzione di difetti di posizione o errori nei rapporti dei denti tra loro o con i loro antagonisti, deviazioni, rotazioni, inclinazioni, malposizioni in riferimento alle masse muscolari della bocca, alla lingua e alle labbra. In questo caso si può intervenire anche quando la dentizione definitiva è completa.

  • L'ortodonzia preprotesica, infine, modifica le inclinazioni, le rotazioni o le estrusioni (crescite anomale) di elementi dentari che non hanno più il loro antagonista. Con essa si possono ricreare spazi persi a causa di estrazioni molto precoci. Serve a preparare il terreno alle ricostruzioni protesiche con spessori, spazi e altezze adeguate.

Esistono diversi apparecchi ortodontici per il ripristino di una corretta funzione masticatoria e il raggiungimento di una buona estetica:

  • mobili, da portare determinate ore al giorno

  • fissi, non rimovibili,

  • incollati ai denti con placchette (brakets) e bande, collegate tra loro da fili metallici

  • misti, fissi e mobili, che sfruttano diverse componenti di forze.

STUDIO DENTISTICO DR. VARALLO MATTEO | 34, Via Ss Pietro E Paolo - 20851 Lissone (MB) - Italia | P.I. 04332360967 | Tel. +39 039 2241602 | Fax. +39 039 2241603 | info@studiodentisticovarallo.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite